Archivi tag: a story of deception

Francis Alÿs: “A volte fare qualcosa non porta a niente”

Francis Alÿs è un artista di strada, nel senso che vive la sua arte soprattutto nelle strade, nei grandi e piccoli fenomeni collettivi, nei rumori della strada e nelle sue contraddizioni. Non gli piace la strada, però, perchè ci passano le macchine, puzza, la gente è ossessivamente e freneticamente in movimento, per andare dove, poi? Tutti si muovono ma sono piccoli uomini impotenti in un mondo che li usa, tantopiù a Mexico City.

Alÿs allora, forse, è un artista della strada, ma non di strada, è un politico: il suo orizzonte culturale è la strada, ma non l’orizzonte ricettivo della sua opera. Lui, infatti, vuole parlare al mondo, denunciare che si dà sempre la possibilità di provare ogni cosa alla povera gente, sapendo già che ogni promessa nei loro confronti rimarrà irrealizzata. Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: